Aria Caddhipulina: Antonio Castrignanò feat Cici Cafaro

Antonio Castrignanò si prepara all’attesissima Notte della Taranta rielaborando un grande successo della musica salentina: ARIA Caddhipulina, o GADDHIPULINA

Questo strabiliante musicista che da anni è al centro della panorama musicale salentino ed è dal tamburellista e cantante fisso della Notte della Taranta.

Il video mostra uno scorcio di Calimera nel Salento, ambientato in una “curte” (casa a corte) salentina, coglie in pieno la quotidianità dei piccoli paesini, fatta di semplicità, accoglienza e soprattutto festa e gioia.

Inoltre antonio collabora con Cici Cafaro poeta popolare e cantore.

Aria Gaddhipulina è un testo già noto e cantato varie volte dallo stesso Antonio, una canzone piena di energia e vitalità, perche ” ci balla la pizzica moi, nu more mai”.

Testo di “Aria Caddhipulina” cantata da Antonio Castrignanò

Aria caddrhipulina canta canta,
e ci nun sai cantare vieni ca senti‘

Nu corpu allu tampagnu e ‘nu corpu alla padella
‘nu corpu alla uzzedha, nui ballamu la tarantella

Mannaggia la marea, la marea de lu mare
comu te giri giri sempre arrethu l’hai piare

A ci me vole male ne voiu bene
Li piedi stisi all’altare maggiore

‘Nu corpu allu tampagnu e ‘nu corpu alla padella
‘nu corpu alla uzzedha, nui ballamu la tarantella

Mannaggia la marea, la marea dellu mare
comu te giri giri sempre arrethu l’hai piare

… La morte dellu purpu e’ la cipuddha
la sanita de l’omu e’ la uzzedha
‘Nu corpu allu tampagnu e ‘nu corpu alla padella
‘nu corpu alla uzzedha, nui ballamu la tarantella

Mannaggia la marea, la marea de lu mare
comu te giri giri sempre arruthu l’hai piare

L’aria de lu trainieri e’ lu cavaddhu
Lu preggiu de la donna e’ lu capellu
‘Nu corpu allu tampagnu e ‘nu corpu alla padella
‘nu corpu alla uzzdda, nui ballamu la tarantella

Mannaggia la marea, la marea de lu mare
comu te giri giri sempre arretu lai piare

… Nui simu salentini e ne sapimu
E addhunca sciamu sciamu, ‘na parma purtamu
‘Nu corpu allu tampagnu e ‘nu corpu alla padella
‘nu corpu alla uzzeddha, nui ballamu la tarantella

Mannaggia la marea, la marea de lu mare
comu te giri giri, sempre arretu l’hai piare

 

Video di Aria caddhipulina – Antonio Castrignanò

qui di seguito potete riascoltare la canzone popolare salentina “Aria Caddhipulina o “Aria Gaddhipulina” in varie sagre e feste di paese nel Salento, compresa anche qualche versione suonata durante il festival della Notte della Taranta.

Altri video li trovate sul canale Youtube di Salento.it