Cosa si mangia nel Salento a Natale?

ricette natale salento

Durante le feste di Natale, ecco cosa si mangia nel Salento, e cosa si compra dal mercato per abbellire le tavole dei salentini in tutta Italia.

Cosa si mangia nel Salento a Natale?

I dolci tradizionali di Natale nel Salento sono:

purceddhruzzi sono palline di pasta dolce fritta di piccole dimensioni, e sono ricoperti di miele, mandorle e cannella.

le carteddhrate sono dolci di pasta realizzata con olio, vino bianco e farina.

Sono fatti con una forma simile a delle roselline, e vengono fritte ed aromatizzate con miele e spezie.

il pesce di pasta di mandorla, si crea con una base di uova e liquore, con la marmellata di pere, fatta in casa.

i mustazzoli sono fatti a base di farina, zucchero, mandorle e miele ricoperte con glassa di cioccolato.

I biscottini alle mandorle sono dei golosi dolcetti decorati con una gustosa glassa bianca.

Ecco un approfondimento su altre bontà della pasticceria locale

Le delizie della pasticceria salentina, scopriamole

 

Piatti tipici di Natale nel Salento a pranzo e a cena

Non possono assolutamente mancare le pittule, durante le vacanze natalizie in Salento.

Sono delle squisite frittelle di pasta lievitata farciti con qualsiasi ingrediente tipo la patata dolce, il baccalà, i broccoli o alla pizzaiola.

 

Primi piatti da preparare a Natale

Tra le ricette della gastronomia salentina e pugliese che si possono degustare a pranzo o a cena a Natale ricordiamo anche i seguenti primi piatti:

  • le cime di rape stufate
  • pasta con ricci e vongole
  • Sagne n’cannulate con il baccalà
  • ricchie e minchiareddhi
  • i calzoni o panzerotti fritti con ripieno di mozzarella, pomodoro e formaggio
  • la focaccia salentina o barese
  • pasta con tonno fresco con capperi, olive, peperoncino, prezzemolo, olio
  • trofiette al basilico con salsa di scorfano rosso
  • risotto con pescatrice e gamberi
  • paccheri alla cernia con filetto di pomodoro
  • agnolotti con stracotto di manzo, salvia e parmigiano

Secondi piatti da preparare a Natale

Come secondi piatti consigliamo di preparare i tipici pezzetti di cavallo oppure i turcinieddhri che sono involtini realizzati con interiora di agnello o capretto.

Ed inoltre come secondo si usa preparare anche:

  • gnocculeddhri col baccalà
  • il baccalà in umido o fritto
  • carpaccio di pesce spada
  • gamberoni al pepe verde
  • l’agnello al forno con i lampascioni, che sono delle cipolline con gusto amaro
  • l’agnello con spezie e verdure
  • le rape ‘nfucate, ricetta dal sapore decisamente piccante
  • capitone arrosto
  • seppioline in pignata
  • baccala’ fritto con scapece gallipolino di contorno
  • gamberoni arrosto con contorno di finocchi gratinati

Terminata la cena o il pranzo, si può gustare un ottimo caffè alla salentina o caffè leccese, che è una rivisitazione del caffè in ghiaccio, con gelato alla mandorla affogato nel caffè.